SOSTEGNO DELL’OCCUPAZIONE DEI GIOVANI E DELLE DONNE

Il Ministero del Lavoro ha approvato un sostegno all’occupazione dei giovani e delle donne da parte dei datori di lavoro privati. La misura riguarderà i rapporti di lavoro stabilizzati o attivati entro il 31 marzo 2013. I contributi verranno riconosciuti per:
– Contratti stipulati con giovani di età fino a 29 anni;
– Contratti stipulati con donne indipendentemente dall’età anagrafica;

Viene riconosciuto:
– Un contributo pari a 12000 € per le aziende che assumono un giovane o una donna con un contratto a tempo indeterminato o che convertono in un’assunzione stabile un precedente inquadramento precario (collaborazioni a progetto o le associazioni in partecipazione ancora in vigore o terminate da non più di 6 mesi);
– Un contributo pari a 3000 € per contratti di lavoro di durata non inferiore a 12 mesi;
– Un contributo pari a 4000 € per i contratti con una scadenza superiore a 18 mesi;
– Un contributo pari a 6000 € e se il rapporto di lavoro dura oltre 24 mesi.

Redazione